Metamorfosi dell'essere

Archivio per la categoria ‘DEPURAZIONE’

THALASSO Terapia: un Oceano di benessere anticellulite

Trattamento alle alghe oceaniche ed erbe mediterranee con azione anticellulite-detossinante-remineralizzante

Si tratta di un trattamento corpo SPA, effettuato da Emanuela, avvolgente e intensivo dalla triplice azione: Riequilibrante, accelera il metabolismo nelle aree con adiposità e cellulite, stimola una profonda depurazione e favorisce una visibile azione cosmetica, snellente e rimodellante.

L’azione termica, data dall’applicazione del fango tiepido e dagli abili passaggi manuali della Manu, favorisce il rilassamento e l’apprezzamento delle virtù degli oli essenziali naturali svolgendo un intenso effetto mineralizzante e detossinante mente ripristina l’idratazione della pelle, lasciandola morbida, setosa e compatta. Trattamento principe per il post esposizione al sole.

Per continuare i trattamenti anche a casa fate riferimento a questo articolo: BALNEOTERAPIA domiciliare

 

Annunci

BALNEOTERAPIA Aroma Therapy – Pelle svuotata e rilassata

Sinergie di Oli essenziali puri per viso e corpo. Sono la tua base per creare sinergie personalizzate. Ogni essenza è mirata, specifica per inestetismi.

ALGHE E IODIO – Olio da bagno riducente
Concentrato biologico marino alle alghe e iodio dalle proprietà riducenti, decongestionanti, in grado di prevenire e contrastare gli inestetismi da cellulite. Trasforma il bagno in un vero trattamento di benessere.
 EQL – Olio da Bagno Equilibrante e drenante
Concentrato fisiologico ricco di principi attivi normalizzanti del microcircolo ad azione drenante e diuretica. Trasforma il bagno in un vero trattamento di benessere.
 RLS – Olio da Bagno Rilassante
Concentrato fisiologico dalle proprietà rilassanti, ricco di essenze che
favoriscono la distensione psicofisica e il sonno. Ideale in condizioni di stress fisico e mentale, trasforma il bagno in un vero trattamento di benessere.
ROS – Olio da Bagno Detossinante ed Emolliente
Concentrato fisiologico dalle proprietà detossinanti e riequilibranti, regala benessere alle pelli più sensibili o secche. Trasforma il bagno in un vero trattamento di benessere.
BAGNATTIVO – Olio da Bagno Tonificante e Lenitivo
Concentrato fisiologico ricco di fitoestratti dall’azione tonificante ed elasticizzate, ripristina le difese cutanee della pelle. Trasforma il bagno in un vero trattamento di benessere.
COME SI USANO (A CASA E IN ISTITUTO)
Usare gli Oli da Bagno Balneoil Dermophisiologique è molto semplice: è sufficente versare uno o due tappini nella vasca e immergersi per almeno 15-20 minuti, oppure scegliere tra le diverse modalità di bagno proposte a seconda dei benefici ricercati.
Avvertenze:
Il materiale e le informazioni contenute in questo sito sono destinati ad un generale utilizzo informativo e non devono essere intesi come sostitutivi di una consulenza medica, o di una diagnosi medica, o di un trattamento medico.

Maschera viso CARBON MASK: Dolce Peeling

grande_carbonmaskdermophisiologiquehomeen02

Nuovissima maschera in crema caratterizzata da una formulazione esclusiva e bilanciata a base di principi attivi naturali, per un’azione cutanea purificante e levigante. Le microsfere di Carbone Vegetale Attivo, che conferiscono alla maschera la caratteristica colorazione grigia una volta massaggiata sul viso, svolgono un’azione purificante e profonda catturando le impurità della pelle come sebo, microrganismi ed inquinanti di origine ambientale. L’azione purificante della pelle è affiancata alla delicata esfoliazione della Polvere di noccioli di Olivo che elimina meccanicamente le cellule morte, favorendo la rigenerazione cutanea.
Il Caolino, argilla bianca ricca di minerali, unita agli estratti di Malva ed Hamamelis Virginiana normalizza e lenisce l’epidermide, mentre un Mix di burri e oli vegetali come Karitè e Jojoba svolge un’azione emolliente ed antiossidante, nutrendo la pelle e proteggendola dai radicali liberi, principali responsabili dei fenomeni di invecchiamento cutaneo.
Il risultato è una pelle morbida e tonica, detossinata e rigenerata in profondità grazie al “turnover cellulare”. Di cosa si tratta?  Non è niente di più di una micro-esfoliazione continua: la pelle è infatti un organo dinamico, in cui ogni giorno nuove cellule si sostituiscono a quelle vecchie, che si staccano dallo strato corneo in modo impercettibile e numerosi fattori, tra cui gli agenti atmosferici, lo smog, l’età, i raggi uva/uvb, possono influenzare il turnover cellulare, rallentando l’eliminazione delle cellule morte che tendono così a rimanere ancorate allo strato corneo e contribuiscono a creare una sensazione di pelle inspessita, colorito spento, macchie e rughe evidenti.
Come rimediare a tutto ciò che inconsapevolmente accade quotidianamente alla nostra pelle? Attraverso il peeling, un trattamento dermo-estetico che consiste nell’esfoliazione degli strati epidermici superficiali, così da favorire l’eliminazione di inquinanti e cellule morte, ripristinando il corretto turnover cutaneo.
Il peeling dona luminosità e morbidezza alla superficie cutanea, migliorandone il colorito. Favorisce la produzione di collagene e fibre elastiche del derma, così da aumentare tonicità e compattezza della cute, rallentando la comparsa di rughe.
Su ogni tipo di pelle, l’azione del peeling è differente: su pelli sensibili funziona da calmante, schiarente e normalizzante, le pelli seborroiche vengono riequilibrate, mentre quelle mature vengono rigenerate!
Ecco, Carbon Mask, è la nuova maschera in crema caratterizzata da una formulazione totalmente naturale, che ha la funzione di effettuare un peeling naturale che cattura ed elimina le impurità della pelle, rimuove gli strati epidermici esterni, favorendo la rigenerazione cutanea, riduce gli ispessimenti cutanei, ha una funzione lenitiva, contrasta i rossori della cute, oltre che ad avere una forte azione antiossidante.
Utilizzarla è molto semplice! Applicala 1 o 2 volte alla settimana su pelle pulita e detersa. Massaggia con movimenti circolari fino a quando l’emulsione diventa interamente di colore grigio e lasciala in posa 5-6 minuti, quindi risciacqua abbondantemente con acqua. Applica poi la crema viso specifica di autocura che ti è stata consigliata dalla Manu in base alla tua tipologia di pelle. In 10 minuti, Carbon Mask ti garantisce una pelle radiosa, levigata e purificata!

DIMAGRIRE SERENAMENTE CON LA SAUNA INFRAROSSI DI CRISALIDE

SAUNA INFRAROSSI

CENTRO ESTETICO CRISALIDE

OFFERTA PACCHETTI SAUNA INFRAROSSI CENTRO ESTETICO CRISALIDE - Microsoft Word_2015-11-03_14-24-35

 IN OFFERTA:

N° 5 Percorsi relax SAUNA AUTOGESTITI a EURO 90

Occorrente da portare da casa:

A) Accappatoio o asciugamano/i grande per la sauna, la doccia e il momento di relax sul lettino
B) Asciugamano piccolo da mettere sotto i piedi durante la sauna
C) Ciabatte
D) Il proprio detergente per doccia

Come fare a dimagrire in poco tempo? Corretta dieta e Sauna per dimagrire in relax

Adottando una corretta alimentazione, con dieta anticellulite brucia calorie, e una serie di trattamenti sauna, dimagrire disintossicandosi diventa più facile. Nella sauna l’intensa sudorazione favorisce la naturale eliminazione delle tossine, delle scorie ed acidi prodotte dal nostro corpo. Viene pure stimolato il sistema neurovegetativo come la circolazione sanguigna. In particolare, la sauna a raggi infrarossi permette il trattamento a temperature  relativamente moderate : 40°/ 60° massime, apportando tutti i suoi vantaggi anche senza avere un’omogeneità di  riscaldamento dell’ambiente come con la sauna a pietre calde. Diventa cosi più sopportabile, poiché non appesantisce troppo la respirazione, stimolando comunque una copiosa sudorazione. Le lampade a infrarosso emettono una forma d’energia che viene direttamente trasmessa sugli oggetti grazie alla sua particolare lunghezza d’onda, un’energia completamente sicura e naturale come quella del sole, senza però gli effetti dannosi dei suoi raggi ultravioletti. Da notare che la stessa tecnologia di riscaldamento, proprio per la sua delicatezza e sicurezza, è usata anche nelle incubatrici per i neonati e da molti fisioterapisti per i trattamenti mirati nelle riabilitazioni.

Per i nostri ospiti amanti del benessere, abbiamo realizzato un ambiente relax con sauna a infrarossi di nuova generazione, nulla a che vedere con le saune a vapore finlandesi. La sauna ad infrarossi riscalda il corpo in modo lento e profondo, bastano 20-30 minuti nella sauna per raggiungere una benefica sudorazione, tuttavia il bagno di calore può essere prolungato fino a 45 minuti. I raggi infrarossi generano un calore di profondità che penetra nel tessuto corporeo scaldando anche gli strati più profondi e viene assorbito dal corpo per più del 80% dell’energia irradiata, mentre solo il rimanente 20% riscalda l’aria. La sudorazione consistente permette di rilasciare molti residui (scorie e tossine)  e pochi liquidi (acqua), garantendo una notevole azione purificante e disintossicante. Ottima l’azione stimolante per i tessuti muscolari e la circolazione sanguigna, ha effetti curativi dermatologici ed estetici, allevia lo stress e gli stati infiammatori, lenisce i dolori reumatici ed articolari oltre a dare una piacevole sensazione di relax. Volendo è anche possibile usufruire della cromoterapia, che usa i colori per aiutare il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio. I colori possono essere assorbiti dal nostro organismo e un’irradiazione luminosa di un preciso colore lo carica di quella energia:

Luce rossa: attività e vitalità. Aumento del benessere e circolazione;

Luce verde: Tranquillizzante, stimolante per vie respiratorie, contro mal di testa e infiammazioni articolari

Luce Blu: calmante e rilassante, aiuta contro insonnia ed ansia

Durante il trattamento, oltre alla radio incorporata, avrete la possibilità di utilizzare una vostra chiavetta USB per poter ascoltare la vostra musica nel più totale relax. La musicoterapica agisce sul sistema neurovegetativo (che regola le funzioni del corpo quali la traspirazione, il ritmo cardiaco, la pressione sanguigna) e facilita la liberazione delle emozioni e delle risorse creative di ciascuno.

Storia e benefici della Sauna: dalla sauna Finlandese alla Sauna Infrarossi

La sauna risale agli antichi abitanti dei paesi nordici che ne facevano largo uso per rilassarsi e riprendersi dalle fatiche quotidiane in un ambiente spesso freddo ed inospitale. Fin da allora fu riconosciuto in questa pratica che provocava una benefica sudorazione, un naturale e straordinario metodo di rilassamento dei muscoli, pulizia della pelle, e benefico effetto defaticante ed antistress. Pian piano si diffuse e venne riconosciuto in tutto il mondo quale valido sistema per il benessere psicofisico, un alternativa ai raggi solari senza pero la pericolosità intrinseca negli stessi. L’antico sistema a pietre calde fu nel tempo rivoluzionato e nuove tecnologie hanno oggi permesso la creazione della sauna a raggi infrarossi, adatta per tutte le età. Dai bambini alle donne che spesso trovano giovamento contro i tipici disturbi femminili rinfrescando e purificando nel contempo la pelle, dandogli più elasticità e luminosità; dagli sportivi, che accumulano acido lattico, agli anziani che ne beneficiano contro i dolori muscolari.

La sauna INFRAROSSI fa bene ed è suggerita per:

-Antielminti:  la preparazione deve avvenire con assunzione di decotto di Tarassaco radice sia prima che dopo la seduta   disintossicante ( https://manucrisalide.wordpress.com/2015/09/07/il-tarassaco-potente-alleato-del-fegato-e-dellepidermide/)
-Asma e disturbi generici vie respiratorie, in molti casi aiutando nella prevenzione di raffreddore e sinusite. -Aiutare ad espellere in modo naturale tramite sudorazione le tossine dei muscoli (acidi lattici) -Aiutare nel mantenimento di una buona forma fisica. -Aiutare il corpo nella autoregolazione della pressione sanguigna (ipotensione e ipertensione). -Favorire un ricambio cellulare benefico per la pelle grazie all’accelerazione dell’irrorazione sanguigna. -Favorire il metabolismo attraverso la sudorazione. -Aiutare a bruciare calorie. -Indicata nel trattamento contro i traumi e pure per le artrosi e reumatismi.

Sfatiamo alcuni luoghi comuni dicendo che :

– La sauna non danneggia la pelle. – L’attività cardiaca non è sottoposta ad anormali sollecitazioni – Il corpo non è soggetto a disidratazioni.

La sauna è controindicata per:

  • Chi ha cardiopatie e\o ha pacemaker, o per chi soffre di epilessia. Non sottoporsi ad esposizioni eccessive (l’esposizione in cabina non deve superare i 30 minuti). In caso di dubbio per persone deboli di salute o con malattie gravi, meglio consultare preventivamente il proprio medico di famiglia.

 

I principali vantaggi dell’utilizzo della sauna infrarossi:

Perdita di peso

Molti studi hanno dimostrato che le sessioni di almeno 30 minuti nella sauna a raggi possono bruciare fino di 600 calorie. Durante una sessione dimagrante, il fisico subisce un aumento della temperatura dall’interno obbligando il metabolismo a lavorare duramente per raffreddarsi. Questo provoca un aumento della frequenza cardiaca, del ritmo metabolico e un maggiore afflusso sanguigno cardiaco, che consente di bruciare calorie. L’uso regolare della sauna a infrarossi può essere un mezzo efficace per migliorare la gestione cardiovascolare. Per massimizzare la perdita di peso, questo allenamento cardio passivo dovrebbe essere supportato anche da un esercizio fisico regolare da un’alimentazione sana variata.

Disintossicazione

Molte delle tossine che immagazziniamo ogni giorno non possono essere espulse immediatamente, e il nostro corpo le immagazzina. Quando queste tossine si accumulano, la circolazione del sangue e l’energia cellulare vengono compromesse. Aumentando la temperatura interna del corpo, la sauna a raggi infrarossi è in grado di produrre un sudore composto dal 20% di tossine, contro il 3% delle tossine eliminate con una sauna tradizionale. Queste tossine accumulate sono composte da rifiuti metabolici, tossine ambientali, grasso, colesterolo, i metalli pesanti, l’alcol e la nicotina. Si può sudare 2-3 volte di più in una sauna infrarossi che in una sauna tradizionale. Eliminare queste tossine dal corpo può aiutare ad alleviare i sintomi, prevenire le malattie e aumentare la salute in generale e la vitalità. E’ da noi utilizzata efficacemente come Antielmintica  :  la preparazione deve avvenire con assunzione di decotto di Tarassaco radice sia prima che dopo la seduta   disintossicante (https://manucrisalide.wordpress.com/2015/09/07/il-tarassaco-potente-alleato-del-fegato-e-dellepidermide/)

Rilassamento

Il Cortisolo, un ormone prodotto dal corpo, aumenta con lo stress, alzando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Evidenze scientifiche dimostrano che la terapia a infrarossi aiuta il corpo a mantenere nella norma i livelli di cortisolo ed è stato clinicamente dimostrata la riduzione sia sistolica che diastolica con l’utilizzo regolare. Il calore della sauna contribuirà ad alleviare lo stress, alleviare la tensione muscolare e permetterà di rilassarvi completamente.

Alleviamento dei dolori

Gli infrarossi della sauna agiscono penetrando articolazioni, muscoli e tessuti, aumentando la circolazione e accelerando il flusso di ossigeno. Riducendo il dolore sulle terminazioni nervose, il calore prodotto riduce gli spasmi muscolari innescando un meccanismo di auto guarigione naturale. Molti medici raccomandano la terapia a infrarossi per ottenere sollievo dopo un infortunio sportivo. E’ utile anche nei casi di sindrome da affaticamento cronico, fibromialgia, artrite e condizioni di dolore cronico. 5. Miglioramento della circolazione sanguigna Riscaldando i muscoli con i raggi infrarossi, la sauna produce un aumento del flusso sanguigno simile ad uno sforzo atletico.

Purificazione della pelle

Gli studi hanno evidenziato miglioramenti nel colore della carnagione, nel tono, nella consistenza, nell’elasticità e nell’aspetto generale. La sudorazione espelle le tossine, le cellule morte e le impurità, rilasciate dalla pelle, rendendola fresca e con un aspetto più sano ringiovanendola.

CONSIGLI PER L’UTILIZZO DELLA SAUNA INFRAROSSI DEL CENTRO ESTETICO CRISALIDE

SAUNA

Abbigliamento:

Il produttore consiglia la nudità assoluta all’interno della sauna, ma è possibile utilizzare un abbigliamento da piscina senza ferretti di sostegno coppe, in quanto la sudorazione benefica disintossicante, che viene attivata dai raggi infrarossi, diviene profusa verso la metà del trattamento, bagnando eventuali altri indumenti non consoni. Noi vi forniremo asciugamani e ciabattine monouso. Successivamente avrete a disposizione una doccia calda per ripulire il fisico dal sudore e dalle tossine eliminate durante la sauna e un rilassante massaggio con olii essenziali profumati.

COSA TROVERO’ ALL’INTERNO DELLA SAUNA:

All’interno della sauna, potrete beneficiare dell’ozonoterapia, attivabile a vostro piacimento, della ionizzazione, anche questa attivabile a piacimento, della cromoterapia attivabile tramite il telecomando lasciato a vostra disposizione e della musica, che potrete addirittura portare voi tramite un CD o una normale chiavetta USB.

RADIO

Per beneficiare appieno delle proprietà benefiche dei raggi infrarossi, è meglio non appoggiarsi alle pareti laterali in legno, al contrario i raggi riflessi non verranno assorbiti da vostro corpo. Le nostre operatrici saranno a disposizione per fornire tutte le indicazioni di utilizzo del caso.

I BENEFICI DELLA CROMOTERAPIA :

CROMO

La “Cromoterapia”, anche chiamata “Fototerapia”, “Terapia della Luce” o “Terapia dei Colori”, è una pratica molto semplice ed efficace che non presenta controindicazioni e non produce sgradevoli effetti collaterali. Secondo gli studiosi del settore la luce e i colori potrebbero diventare la medicina del futuro in quanto è stato già dimostrato scientificamente che rappresentano due fattori determinanti per il benessere psico-fisico dell’uomo. Sempre più persone sono consapevoli di sentirsi meglio nei periodi con molta luce e in ambienti o luoghi con svariati colori. La Cromoterapia è già un valido strumento per migliorare la qualità della vita: la nostra salute e il nostro umore hanno bisogno di sollecitazioni luminose e di colori intensi soprattutto nei mesi autunnali e invernali, che sono spesso molto bui e grigi. Anche il lavoro, in ambienti poco illuminati o con poche gradazioni di colore, influisce negativamente sui rendimenti e può provocare stress. Sono ormai numerose le Università che in tutto il Mondo stanno dedicando studi approfonditi sulla luce e i colori per dimostrare che l’uomo ha notevoli benefici con applicazioni di luce colorata. La Cromoterapia è ormai da tantissimo tempo parte integrante nelle varie pratiche della cosiddetta “Medicina Alternativa”. I Colori, in modo particolare il Rosso, il Verde, il Blu e il Giallo fanno parte della nostra vita. In pratica rappresentano la Luce e l’Energia e sono fondamentali e irrinunciabili per tutto ciò che è vivo! I Colori e la Luce possono generare un effetto terapeutico sulle nostre cellule e, quindi, tendere a ridurre il malessere psico-fisico. La Cromoterapia è ormai sempre più fortemente considerata una “Terapia Dolce”, in quanto non invasiva che non crea alcun effetto di dipendenza. Le sedute di Sauna a Infrarossi, associate a sessioni di Cromoterapia, forniscono elevatissimi riscontri in termini di relax e benessere sotto ogni aspetto, allontanando le forme di stress, combattendo l’insonnia e favorendo il recupero e il mantenimento di un ottimale e positivo umore. Terapia non invasiva riconosciuta, fra gli altri, negli USA dall’American Psychiatric Association e dal National Institute of Mental Health e in Germania dal Munchener Medizinische Wochenschrift.

BENEFICI DELLA IONIZZAZIONE E DELLA OZONOTERAPIA DELL’ARIA:

OZONO

Gli elettroni emessi dallo ionizzatore vanno a caricare negativamente le molecole di ossigeno ed azoto formando così gli ioni negativi. Molecole dello stesso segno si respingono ed aumentano la velocità di deposito delle particelle sospese che, per attrazione elettrostatica vengono attirate dal suolo e dalle superfici. Il fenomeno fisico che si verifica è piuttosto semplice e i batteri che si trasmettono per via aerea, subiscono una riduzione, in quanto, solitamente sono aggregati alle particelle di polvere a formare i grossi ioni positivi. La stessa cosa avviene per gli odori costituiti da molecole gassose.

La ionizzazione svolge quindi una duplice azione: 1) Aumenta notevolmente la velocità di deposito delle esalazione provocate dal nostro respiro, e di eventuale pulviscolo portato all’interno della sauna dal nostro abbigliamento, al quale possono esservi, involontariamente, aggregate sostanze inquinanti, determinando una vera e propria pulizia dell’aria. 2) Ristabiliscono nell’aria confinata all’interno della sauna, l’equilibrio ionico naturale, generando ioni negativi vitali uguali a quelli dovuti ai fenomeni atmosferici.

Per potenziare ulteriormente il potere benefico svolto dalla IONIZZAZIONE dell’aria, abbiamo abbinato anche l’OZONOTERAPIA che viene universalmente utilizzata per l’eliminazione di eventuali cattivi odori, per la distruzione di eventuali funghi e degli agenti che provocano reazioni allergiche. Un ulteriore strumento a vostra disposizione per fornirvi tutta la sicurezza necessaria e rendervi rilassati e tranquilli in un ambiente speciale e perfettamente igienizzato come la nostra sauna a raggi infrarossi.

DIVIETI:

E’ fatto assoluto divieto di manomettere o toccare il dispositivo di controllo del sistema che è posto sulla parete superiore della sauna. Il sensore è di colore nero ed è tarato per ottimizzare la temperatura interna di utilizzo.

sensore

E’ fatto assoluto divieto la manomissione del quadro comandi posto alle vostre spalle, in quanto è la centralina di tutto il sistema ed una errata taratura da voi impostata, può rendere meno performante la vostra seduta nella sauna a raggi infrarossi.

QUADRO

Monili e accessori metallici devono essere lasciati al di fuori della sauna.

Non toccate e non fissate a lungo gli irradiatori! Anche se non si vede alcuna fonte di luce, emettono raggi diretti che potrebbero causare affaticamento al sistema oculare
Contattaci per un appuntamento, in particolare se già stai seguendo un percorso di disintossicazione……. 🙂

 

 

Contro i primi rigori dell’inverno: HYDRACARE, MANIDERM, Balneoterapia RLS e gli alimenti tossici

Oggi ci occuperemo dei primi freddi e di come tentare a contrastare le problematiche ad essi connessi.

Non possiamo affermare sempre che il “freddo sia la causa” unica ed inconfutabile dell’insorgenza delle varie e molteplici affezioni che caratterizzano l’andamento dei mesi invernali, preferisco vederlo come lo “strumento principe” che la natura utilizza per riposarsi e rigenerarsi in tutte le dinamiche biologiche, chimiche e fisiche.

Se partiamo da questo presupposto, non sarà difficoltoso calarci noi stessi in queste dinamiche e vederci parte biologica attiva che necessita di rigenerazione dopo la “vitalità” connessa ai periodi primaverili ed estivi.

Se non fossimo alterati da scorrette abitudini alimentari e dall’assunzione di tossine quotidiane, questo rappresenterebbe il tempo della “disintossicazione” messo in atto per una nuova “rigenerazione”.

Pensiamo come in natura le varie specie animali e vegetali approcciano questo lungo periodo: riposo, con sospensione di ogni forma di dispendio energetico “futile” e non necessario.

Le piante si spogliano delle foglie per concentrarsi sull’immagazzinamento dell’energia necessaria allo sviluppo delle gemme, molti uccelli migrano alla ricerca di fonti alimentari più abbondanti e svestono i piumaggi da “parata nuziale” primaverile per assumere colorazioni meno sgargianti e sommesse, i mammiferi accumulano scorte ed alcuni si ibernano, e rettili, anfibi e insetti chiudono il ciclo biologico estivo ritornando all’abbaccio protettivo di terra e acqua.

Molte specie però hanno sviluppato la capacità di resistere e sopportare le temperature in picchiata della stagione invernale: tra queste l’uomo, da sempre predatore e abile immagazzinatore di scorte e della loro gestione.

Cosa c’entra questo “cappello” introduttivo con raffreddori, bronchiti, febbre et altro?

Stiamo parlando di genetica, di trasmissioni infinitesimali ma potentissime che ci hanno permesso di essere qui, ora, a leggere queste righe.

Sono le nostre informazioni per la sopravvivenza, derivanti da migliaia di anni di evoluzione, e che conserviamo al nostro interno. Stiamo parlando del meraviglioso e complesso sistema denominato “Sistema Immunitario”, la nostra corazzata personale e unica, che ci protegge dai nemici esterni ed interni.

Spero di aver chiarito almeno da dove arriviamo e quale sia stato, ed è, il percorso evolutivo che portiamo dentro di noi.

Sarà così più semplice comprendere che nel nostro DNA non si trovano tracce di innumerevoli “nutrienti” che ci allontanano da questo percorso evolutivo: zuccheri raffinati, additivi, alimenti fuori stagione, cariche di lattosio, coloranti e conservanti, amidi potenziati e composti chimici denominati “aromi” concorrono alla manipolazione del nostro DNA.

L’assunzione continuativa di queste tipologie di falsi “nutrienti” deprime il nostro Sistema Immunitario mandando in riserva le noste scorte energetiche rallentando, o impedendo, le principali sintesi biochimiche. A questo punto il nostro povero fisico è debilitato e impotente verso tutti quegli “intrusi esterni” che si presentano al nostro cospetto e che tentano di insediarsi dentro di noi, e le nostre sentinelle, gli “antigeni” fiacchi e assonnati, poco possono fare per bloccarli all’ingresso!

Se poi assumiamo come dato di fatto che stress, mancanza di riposo, lutti o accadimenti sgradevoli, lavoro, etc. etc. contribuiscono per la loro parte agli innalzamenti di Cortisolo, Adrenalina e Noradrenalina….il gioco è fatto.

E ancora diamo poi per scontato che la maggior parte di noi non si ricorda mai che, quel semplice gesto di portare un bicchiere alla bocca comunemente chiamato “BERE”, è di vitale importanza per garantire la massima efficienza a tutto il sistema!

I prodotti migliori in assoluto per contrastare questa disidratazione sono:

Detergente corpo pelle disidratata sensibile HydracareHydracare 3 in 1= Crema detergente 3 in 1 dalla texture morbida e compatta, completamente priva di tensioattivi, stearine e saponi. Deterge delicatamente la cute, la tonifica e la idrata in un solo gesto.Grazie ad un mix di principi attivi naturali, svolge un’efficace azione detergente rispettando il film idrolipidico del viso. Gli estratti di miele purissimo ed olio d’oliva, lasciano la pelle morbida regolandone la produzione di sebo mentre le acque distillate di Amamelide e di Fiori d’Arancio donano un’efficace azione lenitiva, astringente e rigenerante .

Tipo di pelle: Pelle disidratata
Ideale per: Tutti i tipi di pelle come prevenzione dell’inaridimento cutaneo
Utilizzo: Al mattino per detergere la pelle del viso, collo, decolleté.
Texture: Crema

manidermManiderm:Emulsione dalla texture leggera e contemporaneamente ricca, formulata con emulsionanti in grado di formare cristalli liquidi che conferiscono capacità altamente idratanti. La presenza di derivati del miele rendono questa crema particolarmente emolliente, idratante e restitutiva. La cera d’api e l’olio di oliva nutrono in profondità la pelle. L’Allantoina principio attivo con proprietà calmanti, protettive, svolge un’azione ammorbidente, cheratoplastica e levigante mentre stimola la rigenerazione delle cellule. Acqua distillata di Fiori d’Arancio unita all’acqua di Fiordaliso svolgono un’azione tonificante, lenitiva e rivitalizzante. Magnesio, Zinco e Rame sono importanti minerali con azione idratante eudermica uniti alle vitamine E, antiossidante, ed A ad azione riepitelizzante importante nel contrastare le desquamazioni, danno alla crema una funzione fortemente tonificante e levigante. Applicata sulle mani le lascia morbide, idratate e nutrite ma non unte ed appiccicose.

Tipo di pelle: Tutti
Ideale per: Idratare mani e unghie
Utilizzo: al bisogno
Texture: Crema

 

In siffatta situazione di continuo allarme e depressione bio chimica, diamo tutta la colpa ai “rigori invernali” quando insorgono le famigerate problematiche annesse e connesse…..

Cosa fare?

Innanzitutto il primo passo da compiere è quello della Consapevolezza! La responsabilità primaria del mio stato di salute dipende solo da quanto sono disposto a fare per stare bene!

Se consapevolizzo questo, rinunciare gradualmente all’assunzione di quei “nutrienti” non sarà così difficile.

E il fisico reagisce immediatamente, lo posso garantire! possiamo dargli una mano con…..delle coccole meravigliose grazie alla balneoterapia utilizzando RLS

RLSRLS Olio da Bagno Rilassante: Concentrato fisiologico dalle proprietà rilassanti, ricco di essenze che favoriscono la distensione psicologica e il sonno. Ideale in condizioni di stress fisico e mentale. L’essenza di Petit Grain e Arancio amaro, dalle riconosciute proprietà aromaterapiche, distendono e rilassano la mente. Il trattamento di Balneoterapia è indicato nel relax di casa, un aiuto che ti ridona serenità.to be in a peace of mind state.

Tipo di pelle: Tutti
Ideale per: Bagno rilassante ideale nei momenti di forte stress.
Texture: Olio

 

Già sono partite le campagne vitamina C dagli agrumi, calcio dai prodotti lattiero caseari, integratori superpotenziati….. ma non vedo alcuna campagna dedicata alla lettura e comprensione delle etichette sui prodotti pre-confezionati, per esempio….

Fra i “nutrienti” che si dovrebbero limitare al primo posto metterei il Frumento. Che sia grano duro, bianca, integrale, grani antichi etc.., porta con se una proteina particolare e particolarmente aggressiva e selettiva: Lectina del Grano. Attenzione! Non stiamo parlando del Glutine, componente proteico formato da amidi e proteine e che ben conoscerete, ma di altro, di una molecola proteica molto insidiosa e particolare che si lega alle cellule, attirata dagli amidi che le avvolgono. E’ un abbraccio mortale, perlomeno in questo caso, chiamato Agglutinazione. E’ come se in quel preciso punto le attività chimiche fossero bloccate. Tanti di queste situazioni danno vita a molteplici blocchi che, dai oggi e dai domani, denaturano le funzioni primarie di quell’organo o di quel sistema.

Per approfondire meglio la questione rimando a questo link in particolare a coloro che sono interessati alle teorie della nutrizione in base al proprio Gruppo Sanguigno. Ma una sbirciata curiosa possono dargliela tutti…

Quindi, tanto per quagliare: provare a limitare il Frumento, gli zuccheri raffinati, gli additivi e tutto quanto citato è davvero così difficile?

Incominciare a sostituire questi “nutrienti” con altri, e sul sito se ne trovano, magari impegnandosi anche “manualmente” con un approccio “del fare” e non più dell’”aspettare la pastiglia miracolosa” è davvero così complicato? Mie ricettine semplici le trovate sia sul sito che sulla pagina Fb di Seeed.it

Non credo, perlomeno se guardo all’esperienza che già molti di voi hanno fatto o stanno facendo.

Direi che vi ho rubato già molto tempo e mi fermo qui.

Vi abbraccio tutti

Buona salute

 

 

 

Radicali Liberi “Lo stress Ossidativo”

Per vivere abbiamo bisogno di ossigeno in quanto indispensabile per molti processi metabolici importanti. I Mitocondri, cioè gli organi che producono energia nella cellula, per esempio, necessitano di ossigeno per trasformare il combustibile (ricavato dall’alimentazione) in energia, e i globuli bianchi usano l’ossigeno per distruggere i microbi. L’ossigeno tuttavia è talmente reattivo che crea radicali liberi i quali, se non vengono adeguatamente controllati, producono notevoli danni ai sistemi enzimatici, alle membrane cellulari e al DNA.

All’attacco da parte dei radicali liberi e al danno ossidativo in generale sono associate oltre 100 patologie degenerative. Ischemia (mancanza di afflusso sanguigno), riperfusione (ripristino dell’afflusso sanguigno dopo l’ischemia), ustioni, traumi, freddo, eccessivo sforzo fisico, tossine, infiammazioni, radiazioni e infezioni sono fenomeni che comportano il rilascio di radicali liberi, pur non essendo a volte il fattore scatenante. A volte i radicali liberi sono solo una conseguenza della lesione tessutale, ma quando un evento qualsiasi genera radicali liberi, se non si pone rimedio immediatamente, si innesca un effetto a cascata che ne produce quantità sempre maggiori e incontrollabili, finchè non intervengono le difese antiossidative. Chiameremo e comprenderemo nella definizione di radicali liberi anche altri agenti fortemente ossidativi quali il perossido di idrogeno, il perossido lipidicoo, l’ipoclorito, le clorammine. Tra i bersagli dei radicali liberi ci sono gli acidi grassi delle membrane, le lipoproteine del siero, le proteine e persino il DNA, che vengono traformati in perossidi lipidici (grassi ossidati che intervengono nelle malattie cardiovascolari), carbonili proteici (proteine ossidate cancerogene) o purine alterate(componenti del DNA). Le conseguenze sono spesso subdole, per esempio i danni alle proteine dei recettori della membrana  cellulare, che influiscono sui meccanismi di regolazione cellulare in modo tale che gli enzimi necessari per la sintesi dell’ATP(Struttura dell’adenosina trifosfato) vengono disattivati, riducendo la quantità di energia disponibile.
Quindi possiamo affermare che i radicali liberi provengono o sono innescati sia da fattori esterni, quali radiazioni e inquinamento, che da normali processi metabolici e difensivi dell’organismo. Nel complesso dobbiamo tenere presente che la quantità di radicali liberi che si forma è davvero sorprendentemente elevata!
Una delle fonti principali di ossidanti è l’infiammazione, soprattutto durante una malattia cronica, di conseguenza infezione, immunocomplessi, tossine batteriche, esposizione a sostanze tossiche, ischemia e traumi sono tutti fenomeni che attivano i fagociti, ovvero le cellule del sistema immunitario che accerchiano e distruggono cellule e sostanze indesiderate. Questo processo dà luogo alla produzione ed al rilascio di radicali liberi a livello locale, altamente reattivi, che distruggono i tessuti danneggiati, i virus, i batteri e le sostanze tossiche. Ma se molte tossine possono essere neutralizzate in questo modo, altre purtroppo si trasformano in sostanze ancora più reattive e l’infiammazione attiva anche la cascata dell’acido arachidonico, che produce luecotrieni, prostaglandine infiammatorie, le quali a loro volta contribuiscono ad aumentare il carico di radicali liberi. La produzione incessante di radicali liberi da parte dei fagociti attivati durante l’infiammazione cronica (anche se lieve e latente come un’intolleranza alimentare che molto spesso è il primo e più importante segnale) a lungo andare esaurisce le difese antiossidanti, permettendo ai radicali liberi di danneggiare le cellule. Ecco, con il termine “STRESS OSSIDATIVO” indichiamo un aumento del rapporto tra sostanze pro-ossidanti e antiossidanti. Il sovraccarico ossidativo è dovuto ad una produzione eccessiva di radicali liberi o all’insufficienza delle difese antiossidanti. Lo stress ossidativo provoca danni tessutali cronici ed un progressivo deterioramento dei processi metabolici.

La vera battaglia che possiamo combattere si basa principalmente sulla prevenzione e sul ripristino delle funzioni metaboliche attraverso una corretta alimentazione che tenga conto di tutti gli elementi nutrizionali necessari per contrastare questo “invecchiamento” cellulare cronicizzante. E’ sorprendente osservare la volontà che molte persone hanno di limitarsi ad accettare questo invecchiamento precoce come una cosa “inevitabile”, e come la stragrande maggioranza si aspetti di trovare il miracolo nei flaconi di farmaci o di vitamine. Si può combattere sempre questa battaglia, e l’estetista professionale ha strumenti e mezzi per aiutarvi, ma tutto dipende sempre solo ed esclusivamente dalla volontà degli individui di adottare uno stile di vita salutare.
Se analizziamo lo stile di vita alimentare, e non solo, delle persone, potremmo stilare una lista delle concause che portano a questo stress ossidativo:

  1. Mangiamo alimenti carenti di minerali, tutti i minerali, in particolare lo Zinco, dal momento che la coltivazione è prevalentemente chimica, ed anche la normativa BIO prevede minimi livelli accettabili di inquinanti.
  2. La scarsa assunzione di Zinco causa Ipocloridria, già latente soprattutto nei GsA a causa del loro innato valore basso di Acido Cloridrico, portando a carenze nutrizionali per una cattiva digestione, in particolare delle proteine sia vegetali che animali ed a una scorretta gestione degli amidi.
  3. Ecco l’insorgenza di allergie o intolleranze alimentari, poiché si finisce col mangiare sempre gli stessi alimenti, anche più volte al giorno, in quanto si ritiene siano gli unici a non scatenare problematiche digestive.
  4. Non solamente consumiamo sempre gli stessi alimenti ma questi sono altresì molto spesso altamente raffinati: ciò comporta la perdita di importanti nutrienti, un alto tasso di grassi saturi e amidi, come lo zucchero, e un basso tasso di importanti elementi non nutritivi come la fibra con ulteriori disfunzioni del metabolismo. Inoltre moltissimi si lanciano nella ricerca di nutrienti miracolosi che dovrebbero apportare beneficio, tipo gli isoflavonoidi della Soia, ma che nel tempo, non essendo correttamente controbilanciati, aumentano le lectine tossiche in accumulo scatenando reazioni di ogni tipo
  5. Ora che le difese dell’organismo sono state indebolite dobbiamo fare i conti con le costanti esposizioni ai vari veleni usuali: fumo, alcol, smog, additivi alimentari onnipresenti, batteri patogeni etc.
  6. A questo punto cominciamo a stare veramente male e la pelle comincerà ad emettere segnali, che spesso non teniamo nella dovuta considerazione o che peggio viene inglobata sotto pseudoscientifici termini generici, in quanto gli organi emuntori sono saturi di tossine e non sanno più dove scaricarle

I principali antiossidanti che dobbiamo inserire nella nostra alimentazione sono principalmente:

    • Vitamina C ( da Acerola se estratta) da tutti gli alimenti possibili. Iniziare la giornata bevendo acqua e limone è un toccasana metabolico fondamentale.
    • Vitamina E e Selenio sono fondamentali per prevenire i danni apportati dai radicali liberi alle membrane cellulari.
    • Caroteni, sono il gruppo di pigmenti vegetali più diffuso in natura, precursori della vitamina A hanno un’ elevatissima capacità di bloccare il radicale libero a molecola singola di ossigeno
    • Zinco, Cisteina, Metionina, Omega 3-6-9- Q, acidi grassi a catena corta, fibre, proteine nobili del pesce, acido linoleico dei semi di Lino e in generale tutti i mucillaginosi….. Tutti alleati per la prevenzione, cura e guarigione delle vostre problematiche della pelle e non solo, insomma, dovremmo guardare con più attenzione alle abitudini alimentare dei Giapponesi delle aree costiere….

Il centro Estetico Crisalide è da tempo convinto dell’immensa potenza ìnsita nell’alimentazione. Che la prevenzione e la consapevolezza che i nutrienti corretti ed individualizzati, non standardizzati per chiunque, siano la base per contrastare lo stress ossidativo, e quindi del precoce invecchiamento cellulare, è a vostra completa disposizione per assistervi anche in questo percorso di riappropriazione della nostra salute, che parte dalla vostra volontà di ripristinare o mantenere, uno stato ottimale di bellezza sia interiore che esteriore.

Pelle: Alimenti SI e NO

Da sempre, presso il Centro Estetico Crisalide, siamo consapevoli che la cura della persona, e quindi dell’Estetica con la “E” maiuscola, debba passare da un’analisi a tutto tondo dei nostri clienti, che ci permetta di trovare le tecniche corrette ed i prodotti adeguati individualizzandoli in base alle problematiche riscontrate. Per noi l’alimentazione è di fondamentale importanza in quanto la pelle è l’organo emuntore più esteso e il primo che riflette esternamente, con acne, eczema, ponfi, macchie etc. etc. la difficoltà di gestione delle tossine da parte di fegato, milza, intestino etc. etc.

Da sempre sensibilizziamo i nostri clienti verso una cura dell’alimentazione che privilegi la qualità piuttosto che la quantità, la gestione corretta dei carboidrati e delle proteine, l’eliminazione del Frumento dalle diete usuali e la ricerca di nuovi nutrienti sostitutivi, e il preferire e aumentare il consumo di verdura e frutta fresca di stagione. Abbiamo ottenuto ottimi risultati dando delle minime indicazioni nutrizionali in base alla Dieta dei Gruppi Sanguigni Americana, ed ora vi esponiamo le tabelle per gruppo:

Alimenti da evitare e benefici A

ALIMENTI GS B

ALIMENTI GS AB

Alimenti ZERO

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti e per aiutarvi nella scelta di percorsi alimentari che vi permettano di essere belli sia dentro che fuori.

Avvertenze:

Il materiale e le informazioni contenute in questo sito sono destinati ad un generale utilizzo informativo e non devono essere intesi come sostitutivi di una consulenza medica, o di una diagnosi medica, o di un trattamento medico.

 

Sauna a raggi infrarossi: Detossinarsi e dimagrire dolcemente

Avvertenze: Il materiale e le informazioni contenute in questo sito sono destinati ad un generale utilizzo informativo e non devono essere intesi come sostitutivi di una consulenza medica, o di una diagnosi medica, o di un trattamento medico.

 

A COSA SERVE LA SAUNA A RAGGI INFRAROSSI

Ci sono molte sostanze chimiche tossiche e metalli pesanti nel nostro ambiente alle quali siamo esposti quotidianamente. Se queste tossine non sono efficacemente trattate e regolarmente rimosse, possono accumularsi e causare malattie. La terapia con la sauna  infrarossi è un metodo sicuro ed efficace per rimuovere queste tossine e recuperare la salute ottimale. Le saune a raggi infrarossi, che non emettono vapore, sono un mezzo particolarmente efficace di disintossicazione perché forniscono una fonte di calore più penetrante che aiuta a rimuovere le tossine accumulate dentro ogni cellula di grasso o altri tessuti. Oltre alla disintossicazione, la sauna infrarossi aumenta anche la circolazione sanguigna e quindi aiuta a trattare i disturbi del sistema circolatorio. Inoltre, il morbido, dolce calore generato accellera in modo sicuro il vostro tasso metabolico e aumenta la produzione di energia e, quindi, può essere una componente importante nella gestione del peso. La terapia con la sauna infrarossi ha anche dimostrato di avere un effetto antinfiammatorio e, quindi, può facilitare la guarigione dei dolori muscolari cronici e dei dolori articolari. Infine, vi sono alcuni studi che hanno dimostrato che questa sauna è utile anche nel trattamento dei disturbi dell’umore. Le saune infrarossi forniscono una grande superficie di riscaldamento e una distribuzione uniforme del calore e la sudorazione e l’aumento del metabolismo inizia pù rapidamente, ad una temperatura inferiore.Le saune a raggi infrarossi risultano sicure e piacevoli per la maggior parte delle persone. Si raccomanda una permanenza di almeno 30 minuti nella sauna per avere i massimi benefici per la salute. Solitamente ci vogliono una serie di trattamenti ripetuti di sauna a cadenze  regolari per ottenere il massimo del beneficio  ma molte  persone ottengono risultati positivi, anche dopo il primo trattamento.

I principali vantaggi dell’utilizzo della sauna infrarossi

Perdita di peso

Molti studi hanno dimostrato che le sessioni di almeno 30 minuti nella sauna a raggi possono bruciare fino di 600 calorie. Durante una sessione dimagrante, il fisico subisce un aumento della temperatura dall’interno obbligando il metabolismo a lavorare duramente per raffreddarsi. Questo provoca un aumento della frequenza cardiaca, del ritmo metabolico e un maggiore afflusso sanguigno cardiaco, che consente di bruciare calorie. L’uso regolare della sauna a infrarossi può essere un mezzo efficace per migliorare la gestione cardiovascolare. Per massimizzare la perdita di peso, questo allenamento cardio passivo dovrebbe essere supportato anche da un esercizio fisico regolare da un’alimentazione sana variata.

Disintossicazione

Molte delle tossine che immagazziniamo ogni giorno non possono essere espulse immediatamente, e il nostro corpo le immagazzina. Quando queste tossine si accumulano, la circolazione del sangue e l’energia cellulare vengono compromesse. Aumentando la temperatura interna del corpo, la sauna a raggi infrarossi è in grado di produrre un sudore composto dal 20% di tossine, contro il 3% delle tossine eliminate con una sauna tradizionale. Queste tossine accumulate sono composte da rifiuti metabolici, tossine ambientali, grasso, colesterolo, i metalli pesanti, l’alcol e la nicotina. Si può sudare 2-3 volte di più in una sauna infrarossi che in una sauna tradizionale. Eliminare queste tossine dal corpo può aiutare ad alleviare i sintomi, prevenire le malattie e aumentare la salute in generale e la vitalità. E’ da noi utilizzata efficacemente come Antielmintica  :  la preparazione deve avvenire con assunzione di decotto di Tarassaco radice sia prima che dopo la seduta   disintossicante (https://manucrisalide.wordpress.com/2015/09/07/il-tarassaco-potente-alleato-del-fegato-e-dellepidermide/)

Rilassamento

Il Cortisolo, un ormone prodotto dal corpo, aumenta con lo stress, alzando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Evidenze scientifiche dimostrano che la terapia a infrarossi aiuta il corpo a mantenere nella norma i livelli di cortisolo ed è stato clinicamente dimostrata la riduzione sia sistolica che diastolica con l’utilizzo regolare. Il calore della sauna contribuirà ad alleviare lo stress, alleviare la tensione muscolare e permetterà di rilassarvi completamente.

Alleviamento dei dolori

Gli infrarossi della sauna agiscono penetrando articolazioni, muscoli e tessuti, aumentando la circolazione e accelerando il flusso di ossigeno. Riducendo il dolore sulle terminazioni nervose, il calore prodotto riduce gli spasmi muscolari innescando un meccanismo di auto guarigione naturale. Molti medici raccomandano la terapia a infrarossi per ottenere sollievo dopo un infortunio sportivo. E’ utile anche nei casi di sindrome da affaticamento cronico, fibromialgia, artrite e condizioni di dolore cronico. 5. Miglioramento della circolazione sanguigna Riscaldando i muscoli con i raggi infrarossi, la sauna produce un aumento del flusso sanguigno simile ad uno sforzo atletico.

Purificazione della pelle

Gli studi hanno evidenziato miglioramenti nel colore della carnagione, nel tono, nella consistenza, nell’elasticità e nell’aspetto generale. La sudorazione espelle le tossine, le cellule morte e le impurità, rilasciate dalla pelle, rendendola fresca e con un aspetto più sano ringiovanendola.

CONSIGLI PER L’UTILIZZO DELLA SAUNA INFRAROSSI DEL CENTRO ESTETICO CRISALIDE

SAUNA

Abbigliamento:

Il produttore consiglia la nudità assoluta all’interno della sauna, ma è possibile utilizzare un abbigliamento da piscina senza ferretti di sostegno coppe, in quanto la sudorazione benefica disintossicante, che viene attivata dai raggi infrarossi, diviene profusa verso la metà del trattamento, bagnando eventuali altri indumenti non consoni. Noi vi forniremo asciugamani e ciabattine monouso. Successivamente avrete a disposizione una doccia calda per ripulire il fisico dal sudore e dalle tossine eliminate durante la sauna e un rilassante massaggio con olii essenziali profumati.

COSA TROVERO’ ALL’INTERNO DELLA SAUNA:

All’interno della sauna, potrete beneficiare dell’ozonoterapia, attivabile a vostro piacimento, della ionizzazione, anche questa attivabile a piacimento, della cromoterapia attivabile tramite il telecomando lasciato a vostra disposizione e della musica, che potrete addirittura portare voi tramite un CD o una normale chiavetta USB.

RADIO

Per beneficiare appieno delle proprietà benefiche dei raggi infrarossi, è meglio non appoggiarsi alle pareti laterali in legno, al contrario i raggi riflessi non verranno assorbiti da vostro corpo. Le nostre operatrici saranno a disposizione per fornire tutte le indicazioni di utilizzo del caso.

I BENEFICI DELLA CROMOTERAPIA :

CROMO

 La “Cromoterapia”, anche chiamata “Fototerapia”, “Terapia della Luce” o “Terapia dei Colori”, è una pratica molto semplice ed efficace che non presenta controindicazioni e non produce sgradevoli effetti collaterali. Secondo gli studiosi del settore la luce e i colori potrebbero diventare la medicina del futuro in quanto è stato già dimostrato scientificamente che rappresentano due fattori determinanti per il benessere psico-fisico dell’uomo. Sempre più persone sono consapevoli di sentirsi meglio nei periodi con molta luce e in ambienti o luoghi con svariati colori. La Cromoterapia è già un valido strumento per migliorare la qualità della vita: la nostra salute e il nostro umore hanno bisogno di sollecitazioni luminose e di colori intensi soprattutto nei mesi autunnali e invernali, che sono spesso molto bui e grigi. Anche il lavoro, in ambienti poco illuminati o con poche gradazioni di colore, influisce negativamente sui rendimenti e può provocare stress. Sono ormai numerose le Università che in tutto il Mondo stanno dedicando studi approfonditi sulla luce e i colori per dimostrare che l’uomo ha notevoli benefici con applicazioni di luce colorata. La Cromoterapia è ormai da tantissimo tempo parte integrante nelle varie pratiche della cosiddetta “Medicina Alternativa”. I Colori, in modo particolare il Rosso, il Verde, il Blu e il Giallo fanno parte della nostra vita. In pratica rappresentano la Luce e l’Energia e sono fondamentali e irrinunciabili per tutto ciò che è vivo! I Colori e la Luce possono generare un effetto terapeutico sulle nostre cellule e, quindi, tendere a ridurre il malessere psico-fisico. La Cromoterapia è ormai sempre più fortemente considerata una “Terapia Dolce”, in quanto non invasiva che non crea alcun effetto di dipendenza. Le sedute di Sauna a Infrarossi, associate a sessioni di Cromoterapia, forniscono elevatissimi riscontri in termini di relax e benessere sotto ogni aspetto, allontanando le forme di stress, combattendo l’insonnia e favorendo il recupero e il mantenimento di un ottimale e positivo umore. Terapia non invasiva riconosciuta, fra gli altri, negli USA dall’American Psychiatric Association e dal National Institute of Mental Health e in Germania dal Munchener Medizinische Wochenschrift.

  BENEFICI DELLA IONIZZAZIONE E DELLA OZONOTERAPIA DELL’ARIA:

OZONO

Gli elettroni emessi dallo ionizzatore vanno a caricare negativamente le molecole di ossigeno ed azoto formando così gli ioni negativi. Molecole dello stesso segno si respingono ed aumentano la velocità di deposito delle particelle sospese che, per attrazione elettrostatica vengono attirate dal suolo e dalle superfici. Il fenomeno fisico che si verifica è piuttosto semplice e i batteri che si trasmettono per via aerea, subiscono una riduzione, in quanto, solitamente sono aggregati alle particelle di polvere a formare i grossi ioni positivi. La stessa cosa avviene per gli odori costituiti da molecole gassose.

La ionizzazione svolge quindi una duplice azione: 1) Aumenta notevolmente la velocità di deposito delle esalazione provocate dal nostro respiro, e di eventuale pulviscolo portato all’interno della sauna dal nostro abbigliamento, al quale possono esservi, involontariamente, aggregate sostanze inquinanti, determinando una vera e propria pulizia dell’aria. 2) Ristabiliscono nell’aria confinata all’interno della sauna, l’equilibrio ionico naturale, generando ioni negativi vitali uguali a quelli dovuti ai fenomeni atmosferici.

Per potenziare ulteriormente il potere benefico svolto dalla IONIZZAZIONE dell’aria, abbiamo abbinato anche l’OZONOTERAPIA che viene universalmente utilizzata per l’eliminazione di eventuali cattivi odori, per la distruzione di eventuali funghi e degli agenti che provocano reazioni allergiche. Un ulteriore strumento a vostra disposizione per fornirvi tutta la sicurezza necessaria e rendervi rilassati e tranquilli in un ambiente speciale e perfettamente igienizzato come la nostra sauna a raggi infrarossi.

DIVIETI:

E’ fatto assoluto divieto di manomettere o toccare il dispositivo di controllo del sistema che è posto sulla parete superiore della sauna. Il sensore è di colore nero ed è tarato per ottimizzare la temperatura interna di utilizzo.

sensore

E’ fatto assoluto divieto la manomissione del quadro comandi posto alle vostre spalle, in quanto è la centralina di tutto il sistema ed una errata taratura da voi impostata, può rendere meno performante la vostra seduta nella sauna a raggi infrarossi.

QUADRO

Monili e accessori metallici devono essere lasciati al di fuori della sauna.

Non toccate e non fissate a lungo gli irradiatori! Anche se non si vede alcuna fonte di luce, emettono raggi diretti che potrebbero causare affaticamento al sistema oculare
Contattaci per un appuntamento, in particolare se già stai seguendo un percorso di disintossicazione……. 🙂